Mourinho: "Complimenti alla Cremonese. Dovevamo chiuderla prima, Radu ha fatto grandi parate. Zaniolo starà fuori un po' di tempo"

Scritto da Leonardo Cocchi  | 

Josè Mourinho (photo Bertea)

Josè Mourinho è intervenuto ai microfoni di Dazn nel post-partita di Roma - Cremonese. Ecco le sue dichiarazioni:

Soddisfatto?
“Complimenti alla Cremonese. Nei primi minuti abbiamo avuto tante occasioni, poi abbiamo trovato una vera squadra. Ha un allenatore di qualità e ha squadra organizzata. Anche all’arbitro complimenti, la partita era difficile. Ieri è stato dura per noi e oggi durante la partita si è sentita. Quando tu non segni la pressione arriva. Gli ultimi minuti loro sono andati fortissimo, è stata una vera partita. In un campionato come questo i tre punti sono i più importanti”.

Come si chiudono le partite?
“Si chiudono in tanti modi, potevamo farlo in modo più veloce. Radu ha fatto grandi parate e anche noi abbiamo sbagliato. Dopo 20 minuti il campo era diventato un campo di patate, poi abbiamo fatto il cambio per Zaniolo troppo presto. Alla fine abbiamo finito con Lorenzo, Stephan, Tammy e Paulo con difficoltà fisica. Non mi preoccupa il fatto che abbiamo vinto due partite 1-0 con due gol di difensori, Paulo  e Nicolò segneranno”.

Zaniolo?
“Starà fuori un po' di tempo. Sono preoccupato, ma è la vita. Abbiamo perso due giocatori importanti, il calcio è così dobbiamo guardare avanti”.

Si aspetta un rinforzo in questi giorni?
“Dobbiamo lavorare per il bene del club, queste decisioni spettano alla proprietà. Queste difficoltà sono extra, però siamo uniti e troveremo la miglior soluzione”.


💬 Commenti