Pruzzo: "La sconfitta contro il Bodø/Glimt è stata una debacle. Serve voltare pagina e avere la forza di guardare alla prossima partita che non è propriamente facile"

Scritto da Leonardo Cocchi  | 

Roberto Pruzzo, ex attaccante storico della Roma, ha commentato la sconfitta dei giallorossi contro il Bodø/Glimt ai microfoni di tuttomercatoweb.com. Ecco le sue dichiarazioni:

"E' stata una debacle, devo dire inaspettata per il punteggio finale che potrebbe avere ripercussioni negative sul prosieguo della stagione ma confido nella bravura del tecnico a ricomporre la situazione. Ora servirà far sentire importanti tutti, nonostante Mourinho abbia detto come la pensa su determinati giocatori. Serve voltare pagina e avere la forza di guardare alla prossima partita che non è propriamente facile".

La società come ne esce? 
"Ne esce delusa e anche preoccupata perché non è la prima volta che Mou si esprime. Aveva chiesto un centrocampista all'inizio della stagione: la società deve avere un rapporto chiaro e cercare delle soluzioni. La prima è dare morale a questi ragazzi giovani che hanno preso una batosta e che credo comunque siano capaci di invertire la tendenza".

Qualcuno dei giovani rischia di essere stato bruciato? 
"Mah, chi è entrato dopo dei cosiddetti titolari non è che ha fatto chissà cosa, le responsabilità maggiori in una disfatta del genere forse sono proprio da ascriversi a loro perché nel secondo tempo sono stati assolutamente deludenti rispetto alle aspettative. Ci deve essere la forza di recuperare ragazzi giovani che si sono trovati di fronte ad una cosa più grande di loro".


💬 Commenti