Conference League, Trabzonspor-Roma: precedenti, statistiche e curiosità

Scritto da Federico Falvo  | 
Conference League Trabzonspor Roma

"Ora si fa sul serio". Cosi Josè Mourinho ha voluto presentare la nuova stagione della Roma al termine dell'amichevole contro il Raja Casablanca lo scorso 14 agosto. Una Roma pronta al debutto in Conference League contro il Trabzonspor degli ex Gervinho e Bruno Peres.

Josè Mourinho, in conferenza stampa, vede il match come una possibile sfida di Champions League o Europa League, tra due squadra di grande qualità. Qualità che in difesa sarà rappresentata da Mancini ed Ibanez, titolari domani a causa anche dell'assenza di Smalling. Qualità che, come dice Mourinho, il Trabzonspor ha in abbondanza; ma la Roma scenderà in campo per vincere sia domani che al ritorno. Una partita che per il tecnico portoghese sarà sicuramente bella, un ottimo biglietto da visita per far capire come questa nuova Conference League non sia facile come si possa pensare.
In casa Trabzonspor ha parlato il tecnico Avci, che non vede l'ora di ospitare un club come la Roma e si augura possa esserci un buon inizio di competizione. Ma allo stesso tempo il tecnico turco chiede pazienza ai tifosi, poiché solo con la pazienza si potrà arrivare al successo. Positivo l'ex Bruno Peres, che ha affiancato il suo nuovo allenatore in conferenza stampa e crede che l'aver cominciato la preparazione prima della Roma possa dare un piccolo vantaggio al Trabzonspor. Un vantaggio che il terzino brasiliano spera possa vedersi in entrambi i match, che giocherà contro tanti amici ex compagni di squadra.

I PRECEDENTI - Roma e Trabzonspor non si sono mai affrontate nella loro storia, con l'incontro di domani che sarà un inedito.
Lo stesso dicasi di Mourinho ed Avci che, rispettivamente, non hanno mai affrontato nella loro carriera il Trabzonspor e la Roma.
L'arbitro del match sarà lo sloveno Matej Jug, 41enne di Tolmino ed internazionale dal 2007. Jug ha diretto la Roma sola una volta in carriera, durante la scorsa edizione di Europa League contro il Cluj. In quella partita i giallorossi si imposero per 5-0 grazie alle reti di Mkhitaryan, Ibanez, Pedro e la doppietta di Mayoral.
Uno anche il precedente tra Jug ed il Trabzonspor, risalente all'Europa League edizione 2019/20. In quella partita, in trasferta contro il Getafe, i turchi persero per 1-0.

LE STATISTICHE - La Roma, dopo varie amichevoli ed il ritiro in Portogallo, scenderà in campo per la prima partita ufficiale della stagione in questo match di Conference League.
Il Trabzonspor invece è già sceso in campo per la prima di campionato contro il Malatyaspor, vincendo per 5-1 fuori casa. Due gli impegni in Conference League, contro il Molde, battuto ai rigori in Norvegia dopo il doppio pareggio tra andata e ritorno.

Un Trabzonspor che la Roma non dovrà sottovalutare, soprattutto tenendo contro del grande potenziale in attacco. Ma la squadra turca è propensa ad abbassare la guardia in diverse occasioni, ed è proprio li che la prima Roma di Mourinho potrebbe fare male. Sperando che l'imminente esordio in campionato contro la Fiorentina non influisca sui piani europei dei giallorossi.


💬 Commenti