Mourinho: "Ogni partita è decisiva, se vinci è sempre importante. Ibrahimovic? Dobbiamo farlo giocare il più lontano possibile dall’area di rigore"

Scritto da Leonardo Cocchi  | 

José Mourinho

José Mourinho, allenatore della Roma, ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Dazn nel pre-partita di Roma - Milan. Ecco le sue dichiarazioni:

Quanto è importante questo scontro diretto?
“Non lo so se sarà decisiva, ogni partita è decisiva secondo me. Se vinci è sempre importante, vediamo”.

Gli stessi 11 per la quarta volta di fila: alla lunga potreste pagare qualcosa?
“Ci sono squadre che non hanno problemi a cambiare calciatori al 60’, al 65’, noi siamo una squadra con un profilo diverso, abbiamo in panchina calciatori che possono aiutarci”.

Come si ferma Ibrahimovic?
“Lui è un giocatore diverso, incredibile ma il Milan è una squadra e non possiamo concentrarci solo su lui. Dobbiamo farlo giocare il più lontano possibile dall’area di rigore, dentro è un problema perché conosce tutti i centimetri dell’area”.

 


💬 Commenti