Trigoria, verso la Juve-Roma

Scritto da Martina Stella  | 
Tammy Abraham in azione (photo Bertea)

La Roma è tornata in campo questa mattina per preparare il match con la Juventus di domenica prossima. José Mourinho sta recuperando alla spicciolata i giocatori impegnati con le rispettive nazionali. Oggi è stato il turno di capitan Pellegrini, Cristante e Veretout. Non ci sarà Smalling, ancora alle prese con la lesione al flessore e out almeno per due settimane. La squadra ha lavorato su parte atletica e tecnica, poi si è dedicata alla tattica. Mou sta provando a dare compattezza al suo reparto difensivo, che fino a questo momento non ha dato le garanzie che lo Special One avrebbe sperato. Quello con i bianconeri sarà un test cruciale. Mourinho non vuole lasciare nulla al caso. Ieri e oggi ha ripreso i movimenti dei suoi con il drone speciale introdotto proprio dal portoghese, poi si è soffermato davanti al maxischermo montato sul campo per spiegare i movimenti da fare. Domani tornerà Abraham, impegnato stasera nell'ultimo match della sua Inghilterra. L'attaccante dovrà rappresentare il punto di riferimento in attacco, ma dovrà vedersela con Bonucci e Chiellini.

Probabile formazione

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Calafiori; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham.


 


💬 Commenti