Lazio, Sarri: "L'ammonizione di Milinkovic-Savic? Se dico cosa penso mi squalificano"

Scritto da Leonardo Cocchi  | 

Nel post partita di Lazio-Salernitana ha parlato Maurizio Sarri ai microfoni di DAZN. 

Sull'ammonizione di Milinkovic:
"È chiaro che l'arbitraggio non ha aiutato a tenere calma la partita. Però bisogna essere bravi a non farsi influenzare. Il cartellino non è generoso, non era neanche fallo. Milinkovic era in possesso e ha giocato la palla, non avevo mai visto un'ammonizione così in cinquanta anni. Se dico cosa penso di questo episodio mi danno sei mesi di squalifica".

Domenica c'è il derby:
"Prima pensiamo a metterci a posto, dobbiamo riordinare le idee".

Ha già pensato come sostituire Milinkovic-Savic nel derby?
"No. Prima dobbiamo andare in Olanda e qualificarci agli ottavi di Europa League".


💬 Commenti