Mourinho torna a San Siro e sfida un tabù

Scritto da Claudio Fratini  | 
Jose Mourinho

Il Tempo (E. Zotti) – Nonostante i risultati raccolti negli ultimi mesi, la filosofia di José Mourinho non cambia: pensare una partita alla volta. Per questo fino a sabato la testa della Roma dovrà essere rivolta solamente al big match con l’Inter e a mantenere viva la corsa per un posto di prestigio in Europa. Quello con i nerazzurri rappresenta probabilmente il più difficile dei cinque match di campionato rimasti da giocare. Oltre a fare i conti con gli uomini di Inzaghi infatti – due ko stagionali in altrettanti scontri diretti – i giallorossi dovranno vedersela anche con il rinnovato tabù Meazza.

È dalla stagione 16/17 che la Roma non torna da Milano con i tre punti dopo una sfida con lInter: l’ultimo tecnico ad espugnare San Siro contro i nerazzurri è stato Spalletti, uscito con un 3-1 dalla Scala del calcio grazie a una doppietta di Nainggolan e a un rigore trasformato da Perotti. Da allora sono arrivati 3 pareggi e 2 sconfitte mentre l’ultima vittoria in casa del Milan risale alla stagione 17/18.


💬 Commenti