Tiago Pinto: "Oggi è importante fare i tre punti. Ibañez mi ha impressionato dal primo giorno"

Scritto da Leonardo Cocchi  | 
Tiago Pinto direttore generale AS Roma

Nel prepartita di Roma-HJK Helsinki ha parlato il GM Tiago Pinto.

Tiago Pinto a Sky

Le piace la coppia Matic-Cristante?
“Se li fa giocare Mourinho vuol dire che in coppia vanno bene. Purtroppo è una situazione derivante dall’infortunio di Gini e va bene così”.

Oggi è decisiva?
“Non credo, è importante oggi fare i tre punti. Ma ci sono ancora tante partite ancora”.

C’è un appuntamento con Zaniolo per il rinnovo?
“Sono d’accordo con quanto detto da lui ieri. Lui è un nostro giocatore e siamo tutti contenti, è importante per lui. C’è tempo”.

Ibanez?
“Faccio fatica a parlare di lui. Mi ha impressionato dal primo giorno e l’arrivo di Mourinho lo ha aiutato. Sta migliorando e la chiamata del Brasile lo testimonia. Può fare tutto: difesa a tre, difesa a quattro, è bravo in marcatura e con il pallone. Ha un futuro importante davanti”. 

Dybala? Come lo vede con Zaniolo?
“Ho bisogno di dire che sappiamo la qualità di Paulo in campo, mi sorprende di come sia umile e un gran lavoratore fuori dal campo. Ha conquistato tutti a Trigoria per il suo modo di fare. Pensavo gli servisse un po’ più di tempo, ma per fortuna sta facendo già bene. Hanno caratteristiche simili, ma hanno qualità e quando giocano insieme sanno cosa devono fare. Sono due risorse importanti per noi”.


💬 Commenti