Giudice sportivo: nessuno stop per la Roma

Scritto da Martina Stella  | 

Il giudice sportivo della Lega di Serie A, Gerardo Mastrandrea, dopo le gare valide per la 10a giornata di campionato, ha squalificato tre giocatori per un turno. Salteranno le gare del weekend Palomino (Atalanta), Ricci (Empoli) e Ampadu (Venezia). Per quanto riguarda le società, inflitte ammende a Sampdoria (15.000 euro) "per avere suoi sostenitori, al 49° del secondo tempo, intonato ripetutamente un coro insultante nei confronti di un calciatore della squadra avversaria"; Inter (10.000 euro) "per avere suoi sostenitori, al 20° del secondo tempo, indirizzato un fascio di luce-laser verso un calciatore della squadra avversaria"; Venezia (5.000 euro) "per non avere impedito, al termine della gara, l'ingresso sul terreno di gioco di un proprio calciatore non inserito nella distinta di gara che faceva ingresso in campo con la finalità di contestare l'operato degli ufficiali di gara; infrazione rilevata dal collaboratore della procura federale".

Tra i romanisti, si segnala la terza sanzione (ammonizione) per Abraham e la seconda per Calafiori, Zaniolo e Pellegrini.

Diffidati: Cristante.


💬 Commenti