Spinazzola: "Sto bene, ho buttato le stampelle. Sono a metà del percorso di recupero, mancano 75 giorni"

Scritto da Leonardo Cocchi  | 

Leonardo Spinazzola

Leonardo Spinazzola, nella giornata di ieri, ha partecipato all'evento "Tutti a Scuola" presso l'Istituto Omnicomprensivo Tecnico Trasporti Logistica Nautico e Aeronautico di Pizzo Calabro. Di seguito alcune dichiarazioni rilasciate dall'esterno della Roma: 

Come stai?
"Sto bene, ho buttato le stampelle. Sto lavorando tanto".

Quando torni in campo?
"Sono a metà del percorso di recupero, mancano due-tre mesi, 75 giorni".

Sul suo libro.
"Ho voluto fare questo gesto, ho avuto la fortuna di visitare l’Ospedale Bambin Gesù e ho visto bambini e famiglie con tanta forza che non si arrendono mai, sono un esempio per tutti noi. Il ricavato del libro sarà dedicato a loro".

Come trasferisci ciò che impari nel calcio ai tuoi figli?
"Ai miei figli insegno il rispetto e l’educazione perché sono la base della vita. Studiare è importantissimo per una cultura generale".

Hai iniziato subito a giocare a calcio?
"Da subito. mi vedevo tutte le mattine le videocassette di Ronaldo".


💬 Commenti