Spinazzola: "Io so che posso ancora migliorare tanto. L'Atalanta è una partita molto importante e non facile"

Scritto da Leonardo Cocchi  | 
Leonardo Spinazzola (photo Pruneti)

Nel post partita di Roma-HJK Helsinki ha parlato Leonardo Spinazzola.

Spinazzola in zona mista.

Quanto abbiamo visto del vero Spinazzola? 
"Io so che posso ancora migliorare tanto. Sono stato fermo a lungo, adesso sto mettendo su minuti. L'importante è mettere su tanti minuti e poi vediamo".

Alcune squadre della Serie A sono in difficoltà, puntate a qualcosa di più del quarto posto?
"Il campionato è ancora molto lungo. Poi ci sono due campionati, uno da qui a novembre e uno da gennaio a giugno. L'importante è essere equilibrati, non dobbiamo pensare allo scudetto dopo una vittoria. Pensiamo passo dopo passo, una partita alla volta. Ora c'è l'Atalanta e poi la sosta".

Quanto è importante dare continuità a queste vittorie contro l'Atalanta?
"È importantissimo. Se vinciamo contro l'Atalanta andiamo molto in alto e poi c'è la sosta, così ci rimettiamo a posto anche fisicamente. Un passo alla volta. L'Atalanta è una partita molto importante e non facile".

Meglio con la difesa a tre o a quattro?
"È indifferente, dipende dall'avversario. Oggi abbiamo giocato a quattro ma loro erano uno in meno".

Oggi hai giocato anche attaccante, come ti sei trovato?
"È stato per poco, però sì ho giocato avanti. Mi sono trovato bene ma sicuramente meglio da terzino".


💬 Commenti