La camera approva: sempre più vicina l'intitolazione dello Stadio Olimpico a Paolo Rossi

Scritto da Leonardo Cocchi  | 

Stadio Olimpico

Lo Stadio Olimpico di Roma, presto, potrebbe chiamarsi "Paolo Rossi". Questa mattina, infatti, la Camera dei Deputati ha approvato l'ordine del giorno che impegna il Governo a prendere in considerazione l'ipotesi di intitolare lo Stadio Olimpico a Paolo Rossi, scomparso il 9 dicembre 2020. Di seguito le dichiarazioni commosse di Federica Cappelletti, moglie di Pablito, rilasciate ai microfoni di huffingtonpost.it:

“Sono commossa, è una notizia che mi rende felice. Ringrazio l’onorevole Zanettin e anche la sottosegretaria Valentina Vezzali per l’impegno profuso, spero davvero che inizi un percorso che alla fine porti all’intitolazione a Paolo dello stadio di Roma. In particolare mi fa piacere che anche la politica si stia muovendo, dopo che l’ha fatto il mondo dello sport e il calcio in particolare. Paolo è un eroe nazionale, che è stato capace di unire 40 anni fa tutta la nazione e lo sta facendo ancora adesso che non c’è più, con tanti tifosi e appassionati con lo ricordano con affetto. Al calcio, italiano e mondiale, Paolo ha dato molto, quindi si tratta di un riconoscimento meritato”.

 


💬 Commenti