Conference League, Abraham porta la Roma ai quarti di finale

Scritto da Federico Falvo  | 
Conference League

Una Roma propositiva ma poco incisiva quella vista oggi all'Olimpico contro il Vitesse.
I giallorossi iniziano bene cercando la conclusione dalla distanza, ma solo Vina sfiora il gol con un mancino che è uscito di poco a lato. Gli olandesi chiudono bene tutti gli spazi, costringendo i ragazzi di Mourinho ad inventarsi qualcosa per sbloccare il risultato. Ma all'intervallo il punteggio è ancora di 0-0.
Nella ripresa il copione non cambia, con Pellegrini ci prova da calcio di punizione, senza trovare lo specchio della porta. Il Vitesse cresce e riesce a segnare con un gol da cineteca di Wittek. Un mancino al volo dalla distanza che batte Rui Patricio a fin di palo. Un gol che resterà sicuramente tra i migliori della competizione.
La Roma recepisce il messaggio di Mourinho, che cambia gli esterni e da nuova linfa alla squadra. El Shaarawy e Karsdorp danno nuove energie e nuovi spunti, con l'olandese che al 90' scodella dentro un pallone perfetto per Abraham che di testa mette dentro.
Uno a uno, palla al centro e Roma che gestisce nel recupero per non subire nuovamente ed assicurarsi i quarti di finale.
Domani alle 15 i sorteggi per scoprire l'avversaria degli giallorossi. Il sogno continua.


💬 Commenti