Nicola Zalewski (photo Bertea)
Nicola Zalewski (photo Bertea)

Nicola Zalewski ha parlato in zona mista a Trigoria nel corso del Media Day: ecco le sue parole.

Se l’anno scorso ti avessero detto che avresti giocato anche la finale di Europa League ci avresti creduto?
“Dico la verità, ci avrei creduto perché credo tanto in questa squadra. Siamo un grande gruppo, a volte siamo altalenanti e questo è dettato dagli infortuni. Ma ci avrei scommesso”.

Ti trovi meglio a destra o a sinistra?
“Dove mi schiera il mister, per me l’importante è dare il 100%”.

Sbandiererai ancora una volta come hai fatto dopo Tirana?
“È un nostro obiettivo, è un obiettivo di tutta la squadra, della società. È una partita che è sempre una finale, per noi potrebbe significare molto, ma indipendentemente da come andrà sappiamo che la nostra è stata una gran bella stagione”.

Come la state vivendo?
“C’è molta tranquillità. La mente è alla Fiorentina, ma c’è tranquillità”.

Come vedi il tuo futuro?
“Non penso sia il momento di parlarne, ne parlerò a fine stagione con la società. Le cose si fanno in due”.

Vi sentite più consapevoli rispetto a Tirana?
“Siamo più compatti, abbiamo due anni di lavoro col mister, siamo più squadra”.

È più difficile questa finale o quella passata?
“Quella passata ormai è già andata”.


💬 Commenti

DIESROMAE è una testata giornalistica di proprietà di Claudio Capuano, Alberto Fiano, Cristiano Martinali. Autorizzata del Tribunale di Roma n. 285/2017.
P.IVA: 09396411002
Iscritto al registro operatori di comunicazione n.35762 – Numero autorizzazione lega calcio stagione 2020/21 n. 29
La nostra testata nasce con l intento di informare quotidianamente tutti gli appassionati sportivi sulle notizie inerenti l As Roma.

Tutti i testi e le immagini presenti in questo sito sono coperti da copyright. Ogni utilizzo non autorizzato, in qualsiasi forma e contesto, sarà ritenuto illegale e dunque perseguito a norma di legge

Powered by Slyvi