Zaniolo: il gol e la dedica sono per la mamma morta di un suo amico

Zaniolo: il gol e la dedica sono per la mamma morta di un suo amico

Scritto da Piero Bertea  | 
Nicoò Zaniolo (photo Pruneti)

“Dedico questo gol ad Alessandro e alla sua famiglia. Oggi è un giorno brutto per loro e spero di avergli strappato un sorriso con questa vittoria”. 

Nicolò Zaniolo si presenta alle telecamere con gli occhi pieni di commozione, il viso teso e la voce spezzata  che fatica ad uscire. Nonostante la vittoria il numero 22 giallorosso non riesce ad essere pienamente felice oggi: poche ore fa la mamma di un suo caro amico, Alessandro, è venuta a mancare. 

La storia social del ragazzo romano fa emozionare tutti: "Ciao mammina mia riposa in pace, hai sempre combattuto fino all'ultimo senza mai lamentarti, sei stata una donna forte. Davi forza a tutte le persone che ti stavano vicino, devo ringraziarti per la persona che sono. Ciao Mamma!". 

Dopo la storia, il video dell'intervista di Nicolò e i ringraziamenti. In una giornata così difficile, un pensiero speciale da un ragazzo con un cuore grande come Zaniolo che sicuramente quel sorriso glielo avrà strappato.


💬 Commenti