Mourinho: "Non meritavamo di perdere. In queste ultime due partite sembra che tutto sia andato contro di noi"

Scritto da Leonardo Cocchi  | 
Josè Mourinho (photo Bertea)

Nel postpartita di Ludogorets-Roma ha parlato José Mourinho.

Mourinho a Sky

Ci sono stati momenti in cui siete stati in pieno controllo, cosa è successo?
“Sì, è vero. Non abbiamo fatto una partita fantastica, però non abbiamo meritato di perdere. Abbiamo avuto una buona reazione al loro gol e abbiamo pareggiato e subito dopo ci hanno risegnato. In queste ultime due partite sembra che tutto vada contro di noi. Per fortuna ci sono altre cinque partite. Peccato aver perso la prima, perché vincere la prima dà fiducia. Ora dovremo vincere in casa la prossima contro l'Helsinki”.

Quali problematiche ci sono state in difesa?
“Non è un problema della difesa. Non si difende in 4, si difende di squadra. Il secondo gol è causato dall’emotività di una squadra che pareggia e non pensa che il pareggio sia il risultato che vuole, di una squadra che vuole rischiare ancora. È un gol fuori di contesto, ma trasforma un pareggio in una sconfitta”.

Oggi è morta la Regina Elisabetta, un suo pensiero?
“Mi dispiace tanto. L’Inghilterra è la mia casa, lì ho la mia casa. Lei è importante al 100%. Mi dispiace, ovviamente”.

 

 


💬 Commenti