8 Marzo, Roma in sciopero

Scritto da Anna Grossi  | 

Ha preso il via alle 8:30 di questa mattina il maxi sciopero che paralizzerà la Capitale per la giornata di oggi. Trasporto pubblico ma non solo. Per quello che riguarda il trasporto pubblico romano a rischio per l’adesione allo sciopero generale di 24 ore da parte dei sindacati Cobas, Cub e Usb. L’agitazione interesserà la rete Atac (bus, tram, metropolitane, ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Nord), le linee bus gestite dalla Roma Tpl e quelle della Cotral. Sulla rete Atac lo sciopero riguarda anche i collegamenti eseguiti da altri operatori in regime di sub-affidamento.
Il servizio sarà comunque regolare dall'inizio del servizio diurno e fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20.
Ma lo sciopero riguarderà anche la scuola passando per sanità e raccolta dei rifiuti.

A proclamare l'agitazione le organizzazioni sindacali Cub, Cobas, Si Cobas, Slai Cobas, Sgb, Usb e Us, quindi riguarderà diverse categorie pubbliche e private come appunto trasporti, asili nido e scuole dell’infanzia, uffici pubblici e Ama.


💬 Commenti