AS Roma Femminile, Greggi: "Abbiamo giocato come sapevamo e la vittoria era l’obiettivo che abbiamo raggiunto. Ci capiamo al volo e ci basta uno sguardo per fare tutto, è il bello di questo gruppo”

Scritto da Leonardo Cocchi  | 

Giada Greggi, centrocampista dell'AS Roma Femminile, ha commentato la vittoria odierna ottenuta contro l'Hellas Verona ai canali ufficiali del club. Ecco le sue dichiarazioni:

La partita?
“Abbiamo giocato una bella partita, abbiamo fraseggiato tanto, siamo state pazienti. Le partite sono sempre più difficili, ma abbiamo giocato come sapevamo e la vittoria era l’obiettivo che abbiamo raggiunto”.

Vi riesce tutto in maniera facile.
“Ci capiamo al volo e ci basta uno sguardo per fare tutto, è il bello di questo gruppo”.

Ti manca solo il gol?
“Ho avuto un’occasione che non ho sfruttato, il gol è l’ultimo dei miei problemi, andiamo avanti e vediamo”.

Siete migliorate dal punto di vista della mentalità?
“Queste partite sono le più difficili perché tatticamente si mettono tutte dietro, siamo migliorate molto e ci lavoriamo anche in allenamento. Siamo riuscite a segnare il primo gol e andare avanti”.

Hai cambiato qualcosa nel modo di lavorare?
“Lavoro, lavoro e lavoro e testa bassa. Non bisogna pensare ad altro, devo dare il 200% in allenamento e cerco di ripetere in campo quello che faccio in allenamento”.

I tifosi?
“Momento bellissimo quando ho saltato con loro”.

La Nazionale?
“Per me è sempre un onore rappresentarla, ci aspettano due gare difficili contro Lituania e Svizzera, spero di dare il mio contributo”.

 


💬 Commenti