Romolo regala un sogno al piccolo Valerio

Il piccolo Valerio, 11 anni, ha perso i capelli alcuni anni fa a causa di una brutta forma di alopecia. Contro la Fiorentina ha incontrato i giocatori della Roma e Mourinho

Scritto da Martina Stella  | 

In Roma-Fiorentina i tifosi sono tornati finalmente allo stadio dopo più di un anno. E alla festa ha partecipato anche Valerio, un bambino di 11 anni che ha scritto una letterina a Romolo, la mascotte giallorossa. "Ho una brutta forma di alopecia che mi ha fatto perdere tutti i capelli. Ora ci sto bene ma prima non mi accettavo. Questo non deve essere un motivo per scegliere me, ma se può aiutare perché no?", ha scritto Valerio. Che alla fine è stato scelto per essere ospite all'Olimpico. Poi nel postpartita ha conosciuto i calciatori della Roma, ha scattato tante foto ed è tornato a casa con una maglia autografata da tutti i giocatori con il suo nome e il numero 10. L'incontro con Abraham, Villar, Vina e ovviamente José Mourinho:"Sei laziale?", gli chiede scherzando lo Special One. "No!", la risposta secca e pronta di Valerio.


💬 Commenti