Nel post partita di Roma-Monza ha parlato El Shaarawy.

El Shaarawy a Sky Sport

Partiamo dalle tue lacrime:
“Come si può pensare di mancare di rispetto al calcio quando vivi tutto questo? È una delle emozioni più belle segnare e esultare sotto la curva, gioire con i tifosi. Ho sempre pensato solo a giocare e divertirmi. Questo è stato uno sfogo per il momento, ma sono felice per il gol e la vittoria”.

Ti hanno fatto male queste speculazioni?
“Sì, sì e l’ho anche detto con i social. Ho la coscienza a posto al 100% e fa male quando non vengono dette cose vere. È un accumulo di emozioni, ma sono felice”.

La vittoria:
“È importante, stiamo dando continuità, cosa che ci è mancata lo scorso anno. Vincere la quarta vittoria ci dà fiducia per le prossime partite”.

El Shaarawy a DAZN

L’emozione?
“Forte. Ho vissuto per queste emozioni, per il gol, per la gioia. Incredibile. Il mio è stato uno sfogo per la settimana pesante che è stata”. 

Cosa c’era nel gol?
“La voglia di aiutare la squadra, la rabbia per aver sentito voci non vere, la gioia che ho sempre. Sono un professionista e non mancherei mai di rispetto a questo sport che amo”. 

La vittoria?
“Abbiamo dimostrato continuità. Dobbiamo migliorare, perché senza il gol parlavamo di altro, ci prendiamo i tre punti e va bene così”. 

L’Europeo è un tuo obiettivo?
“Assolutamente sì, lo è sempre stato e dobbiamo andarci”.

El Shaarawy ai canali del club

"Abbiamo dimostrato continuità, cosa che l'anno scorso ci è mancata. Vittoria importante, anche se arrivata all'ultima. Ci sono cose da migliorare, ma ci prendiamo i tre punti che ci danno fiducia". 

Il gol?
"Sono tanto contento per il gol. Per un attaccante segnare è la cosa più bella. Ho cercato di dare il massimo ed è arrivato il gol".

Ora ci sono tante partite:
"Siamo una squadra pronta e attrezzata per fare tante partite. Chi non gioca tanto deve dimostrare di poter essere all'altezza. Abbiamo giocatori di qualità, tutti possono dare una mano e possono sentirsi importanti".

Cosa c'era in quella corsa sotto la curva e in quelle lacrime?
"C'era tutto l'amore di un ragazzo che ama questo sport e non gli ha mai mancato di rispetto. La corsa è stata liberatoria, ho avuto tante emozioni dentro, ma positive".

 


💬 Commenti

DIESROMAE è una testata giornalistica di proprietà di Claudio Capuano, Alberto Fiano, Cristiano Martinali. Autorizzata del Tribunale di Roma n. 285/2017.
P.IVA: 09396411002
Iscritto al registro operatori di comunicazione n.35762 – Numero autorizzazione lega calcio stagione 2020/21 n. 29
La nostra testata nasce con l intento di informare quotidianamente tutti gli appassionati sportivi sulle notizie inerenti l As Roma.

Tutti i testi e le immagini presenti in questo sito sono coperti da copyright. Ogni utilizzo non autorizzato, in qualsiasi forma e contesto, sarà ritenuto illegale e dunque perseguito a norma di legge

Powered by Slyvi