COMUNICATO AS ROMA - Indebitamento finanziario pari a 345,6 milioni. I Friedkin immettono ulteriori 6,5 milioni nelle casse del club

Scritto da Leonardo Cocchi  | 

Dan e Ryan Friedkin in tribuna allo stadio

Di seguito il comunicato ufficiale del club giallorosso, che, su richiesta della Consob, ha comunicato le informazioni finanziarie mensili del mese di marzo:

"L’Indebitamento finanziario netto adjusted della Società al 28 febbraio 2022 è pari a 343,3 milioni di euro, e si confronta con un valore pari a 322 milioni di euro al 31 dicembre 2021 e a 311,7 milioni di euro al 30 giugno 2021. L’incremento netto rispetto al 31 dicembre 2021, pari a 21,3 milioni di euro, è sostanzialmente determinato da maggiori finanziamenti soci (+32,5 milioni di euro) parzialmente compensati dalla riduzione dei finanziamenti infragruppo (-8,1 milioni di euro) e da maggiori disponibilità liquide (+1,4 milioni di euro). L’incremento netto rispetto al 30 giugno 2021, pari a 31,6 milioni di euro, è sostanzialmente determinato da (i) maggiori finanziamenti soci (+27,6 milioni di euro); (ii) minori finanziamenti infragruppo (-1,9 milioni di euro); (iii) minori disponibilità liquide (-14,7 milioni di euro) e (iv) minori debiti a breve termine verso banche (-8,1 milioni di euro). Nello specifico, il debito per finanziamenti soci registra, rispetto al 30 giugno 2021, un incremento netto di 27,6 milioni di euro determinato dalla conversione dei finanziamenti soci in essere al 30 giugno 2021, pari a 30,7 milioni di euro, in “Riserva azionisti c/ aumento di Capitale effettuata in data 26 novembre 2021 e dall’erogazione di nuovi finanziamenti soci effettuate nei mesi di novembre 2021, dicembre 2021, gennaio e febbraio 2022, per un totale di 58,3 milioni di euro. Inoltre, si evidenzia che nel periodo compreso fra luglio e ottobre 2021 sono stati erogati ulteriori finanziamenti soci, pari a complessivi 120,9 milioni di euro, anch’essi convertiti in “Riserva azionisti c/ aumento di Capitale” con efficacia dal 26 novembre 2021. Nel dettaglio, l’Indebitamento finanziario netto adjusted al 28 febbraio 2022 si compone di disponibilità liquide, per 2,2 milioni di euro (0,7 milioni di euro, al 31 dicembre 2021 e 16,9 milioni di euro, al 30 giugno 2021), attività finanziarie non correnti per 0,1 milioni di euro (rimaste invariate rispetto al 31 dicembre 2021 e al 30 giugno 2021), e indebitamento, per complessivi 345,6 milioni di euro (322,8 milioni di euro, al 31 dicembre 2021 e 328,7 milioni di euro, al 30 giugno 2021).


💬 Commenti