Milan Femminile, Ganz: "Abbiamo disputato un grandissimo primo tempo, abbiamo faticato un po’ di più nella ripresa. Il livello si è alzato e abbiamo visto due grandi squadre che vogliono arrivare in alto”

Scritto da Leonardo Cocchi  | 

Maurizio Ganz, allenatore del Milan Femminile, ha parlato ai microfoni di La7 al termine del match di Supercoppa Italiana Femminile vinto contro la Roma. Ecco le sue dichiarazioni:

La partita?
“Abbiamo disputato un grandissimo primo tempo, abbiamo faticato un po’ di più nella ripresa, abbiamo preso Piemonte e Guagni che ci daranno una mano. È stata una partita bella con due squadre forti”.

Che spirito ha visto?
“Le ragazze non devono giocare per me, ma per il Milan. Hanno disputato una grande gara ed è un risultato che meritavamo, abbiamo buttato tutta la nostra forza per la vittoria finale”.

Piemonte e Guagni?
“Alia ha esperienza, Martina vuole riscattare i mesi difficoltosi di Firenze. Noi vogliamo fare il nostro e conquistarci quello che non abbiamo fatto sinora, vediamo cosa accadrà. Vogliamo combattere giocando”.

Quanto sei contento?
“Molto, c’è molta consapevolezza che possiamo fare bene. Il livello si è alzato e abbiamo visto due grandi squadre che vogliono arrivare in alto”.

Thomas?
“Deve essere consapevole di essere una calciatrice forte, ha queste caratteristiche. Ha fatto un grande gol, può darci molto”.

Chi vorrebbe tra Juventus e Sassuolo?
“Sono due squadre che si giocheranno tutto, ho avuto tre giorni di COVID-19 e ho le gambe stanche, mi godrò la partita”.


💬 Commenti