Ag. Fuzato: "Daniel voleva trovare continuità, in questi quattro anni a Roma è stato molto felice"

Scritto da Leonardo Cocchi  | 

Joao Paulo Marangon, agente di Daniel Fuzato, ha parlato del trasferimento del suo assisto all'UD Ibiza ai microfoni di Okcalciomercato. Ecco le sue dichiarazioni:

Come si è arrivati alla scelta di lasciare la Roma?
“Il tutto è nato in primis dall’idea di Daniel di voler giocare con continuità. In questi quattro anni a Roma è stato molto felice, però ha quasi 25 anni e si sente pronto per una nuova avventura. I club di Serie A solitamente preferiscono prendere portieri più esperti, quindi abbiamo preso questa decisione di mandarlo in Serie B, in modo che possa andare a giocare e mostrare le sue qualità”.

Avete ricevuto altre offerte oltre a quella dell’Ibiza?
“Inizialmente ci siamo messi a cercare un club che potesse accogliere Fuzato e tra tutti, abbiamo colto anche l’interesse dell’Ibiza. Quella degli spagnoli però, non è stata l’unica offerta per Daniel, ne abbiamo ricevute almeno 4 o 5”.

Cosa vi ha convinto alla fine a scegliere l’Ibiza?
“Abbiamo inizialmente parlato con il direttore sportivo, Miguel Angel Gomez, con il presidente Amadeo Salvo e anche con Marco Borriello per impostare la trattativa. Loro sono stati molto bravi a presentarci il progetto dell’Ibiza, che è un progetto molto ambizioso ed è riuscito a convincere anche Daniel. Inoltre, Ibiza è una meta che tutti conoscono e nonostante sia un club che milita in Serie B, sappiamo che ha molta visibilità e sarà un passo importante per la carriera di Daniel”.


💬 Commenti