Abraham: "Sono tornato con i piedi per terra, ho ancora tanto da fare. Mi sarebbe piaciuto essere al Mondiale"

Scritto da Leonardo Cocchi  | 
Tammy Abraham in azione (photo Bertea)

Tammy Abraham ha parlato dal Giappone nel corso di una conferenza stampa alla vigila della prima sfida della tournée nipponica, in programma domattina contro il Nagoya Grampus, alle 11:30.

Sulla ripresa del campionato e sulla mancata convocazione al mondiale.
“Non sono così ansioso di tornare a giocare, mi godo la Coppa del Mondo e mi alleno per gennaio. Mi sarebbe piaciuto essere lì ma è qualcosa che mi ha fatto crescere come calciatore e persona. Sono ancora giovane. Mi ha fatto tornare con i piedi per terra e mi sono detto di avere ancora tanto da fare. Spero di andare al prossimo”.

 


💬 Commenti