Mikel Ubarretxena, vice presidente della Real Sociedad, ha parlato a Movistar TV dopo il sorteggio di Europa League con la Roma: "Non scopro certo io ciò che è la Roma e ciò che è Mourinho. Vedo una sfida aperta, sono ottimista, loro sono terzi in campionato proprio come noi. Avremo buone possibilità. Stiamo recuperando alcuni giocatori, la presenza di Oyarzabal sarà importante. Spero che avremo la rosa al completo. Non c'erano sorteggi semplici, ma ovviamente non volevamo il Manchester United, la Roma è un rivale all'interno di un gruppo di squadre di livello alto".

Queste le sue parole a Sky Sport: “Sarà una sfida molto aperta, tra due squadre che non si sono mai affrontate uficialmente. La Roma è terza, noi anche, i giallorossi hanno eliminato il Salisburgo che veniva dalla Champions League. Saranno partite difficili ed equilibrate, speriamo di fare una buona gara a Roma per giocare più tranquilli a San Sebastian. Non c’è dubbio che Mourinho sia un fattore, è un allenatore molto mediatico, che conosciamo bene per averlo affrontato tante volte in Liga. Ci sarà qualcosa in più dal punto di vista motivazionale, ma la Roma è più che Mourinho. È un club storico, campione in carica della Conference League, non scopriamo oggi chi sono, ma speriamo di sorprenderli e che passi il turno la Real Sociedad".

 

 


💬 Commenti

DIESROMAE è una testata giornalistica di proprietà di Claudio Capuano, Alberto Fiano, Cristiano Martinali. Autorizzata del Tribunale di Roma n. 285/2017.
P.IVA: 09396411002
Iscritto al registro operatori di comunicazione n.35762 – Numero autorizzazione lega calcio stagione 2020/21 n. 29
La nostra testata nasce con l intento di informare quotidianamente tutti gli appassionati sportivi sulle notizie inerenti l As Roma.

Tutti i testi e le immagini presenti in questo sito sono coperti da copyright. Ogni utilizzo non autorizzato, in qualsiasi forma e contesto, sarà ritenuto illegale e dunque perseguito a norma di legge

Powered by Slyvi