Hellas Verona-Roma, Tudor: "Gara straordinaria, non era facile dopo 0 punti. Andare a vincere dopo il il 2-2 non è da tutti

Scritto da Martina Stella  | 

Al termine del match tra Hellas Verona e Roma, vinto 3-2 dagli scaligeri, ha parlato il tecnico gialloblu Igor Tudor. Le sue parole

TUDOR A DAZN

Ci sono modi peggiori per esordire. Lei calatissimo nella parte, il gruppo è con lei. Come si trova?
Sono contento, bella vittoria che viene dopo un periodo in cui non si vinceva. I ragazzi hanno fatto una gara straordinaria. La fiducia in questo momento era importante. 0 punti in 3 giornate non è una bella situazione, bell'inizio. Faccio i complimenti ai ragazzi. Oggi non era facile, abbiamo tenuto lo stesso ritmo e sono contento

Cosa ti è piaciuto di più in questi giorni e in cosa c'è da migliorare?
Bisogna migliorare in tutto. C'è sempre da migliorare. E' facile spingere sulla mentalità di non mollare, sulla volontà di soffrire. C'è da crescere sul piano di gioco, ci vuole un po', ma dopo lo 0-1 e dopo il 2-2 andare a vincere non è da tutti. Abbiamo un gruppo di carattere e calciatori forti. Sono fiducioso

Stasera è 'saltato il tappo' per l'Hellas?
Lo spero, qui al Verona c'è stato Ivan (Juric, ndr) che è un mio grande amico. Lui qui è nei muri. C'è solo da aggiungere al grande lavoro che ha già fatto lui


💬 Commenti