AS Roma Femminile, Ceasar: "Quando abbiamo tirato fuori la cattiveria si è vista un’altra Roma, è un peccato averlo fatto così tardi"

Scritto da Leonardo Cocchi  | 

Camelia Ceasar in azione

Camelia Ceasar, portiere dell'AS Roma Femminile, ha parlato ai canali ufficiali del club al termine del match di Supercoppa Italiana perso contro il Milan. Ecco le sue dichiarazioni:

“È un risultato che fa male, era una partita da dentro o fuori e ci dispiace non poter giocare la finale di sabato. Nel primo tempo ci è mancato coraggio, siamo partite intimorite e questo ci ha bloccate nel fare il nostro gioco e nel rimanere compatte come facciamo di solito. Nel secondo tempo è andata meglio e questo aumenta il rammarico”.

Nella ripresa la partita ha cambiato volto.
“Quando abbiamo tirato fuori la cattiveria si è vista un’altra Roma, compatta pronta a sacrificarsi su ogni pallone. Abbiamo cercato disperatamente il primo gol e anche il secondo. È un peccato averlo tirato fuori così tardi, ma questo atteggiamento fa capire che abbiamo tanto da dire”.


💬 Commenti