Mourinho: "Non abbiamo fatto una grande partita. I rigori per noi erano nettissimi"

Scritto da Daniele Aloisi  | 
Jose Mourinho (photo Bertea)

Grande reazione e c’erano 2 rigori. Un risultato stretto?
“Penso di si. Non abbiamo fatto una grande partita. Tanti errori tecnici soprattutto in costruzione nel primo tempo. Anche davanti tanta difficoltà con Zaniolo e Abraham. Due a due il finale e 2 rigori nettissimi. Si può parlare di tutto, tecnica, tattica ma due rigori netti. Lui adesso va tranquillo in Grecia e io non ho problemi con lui. Magari però in Conference League ci sono arbitri che iniziano a livello internazionale, non so. All’andata non ho parlato di arbitri ma ora 2 rigori netti sono tanti”.

Domenica sei passato a una difesa a 3. Puoi pensare ad altri aggiustamenti di qui in avanti?
“Equilibrio parte dai giocatori che abbiamo a disposizione. Oggi senza Vina avevo un problema da risolvere sulla sinistra contro un giocatore molto bravo e fantastico nella prima partita. Oggi ha toccato una palla e un gol pazzesco. Se gioca Ibanez a sinistra non sapevo chi far giocare centrale e dovevo proteggere Kumbulla. Oggi non era una partita per lui. A centrocampo Darboe perchè mancava Cristante in mezzo. Quando si parla di equilibrio dobbiamo pensare anche ai giocatori. Quando il Milan era in difficoltà sono entrati Bakayoko e Tonali domenica. Oggi non ho sentito dei problemi, una squadra che ha controllato bene dietro. Niente pericoli da Solbakken e Botheim. Abbiamo costruito a 3. Il problema sono stati davanti Abraham, Zaniolo e Mkhitaryan che hanno sbagliato sia tecnicamente che di decisioni. Facciamo fatica a segnare con le tante occasioni. Arbitraggio assolutamente decisivo. Due volte sotto ma la squadra ha sempre rispettato l’amalgama. Il primo posto non dipende solo da noi ma il secondo si.”

Una sola vittoria in sei partite. Davanti i calciatori non sembrano al top
“Vero. Non sono in un momento di segnare. Quello che fa più gol è El Shaarawy. Tra Abraham, Zaniolo e Shomurodov non hanno grande fiducia. Lei ha parlato dei punti ma dovremmo anche parlare dei tanti errori arbitrali. Solamente se penso a Milan e Juventus penso a quanti punti persi”.


💬 Commenti