Petrachi: “Dzeko fa reparto a sé, non sarà facile sostituirlo”

News as roma: tutte le notizie Le parole del direttore sportivo: "Quando sono arrivato alla Roma il giocatore era sul mercato, privarsi di Dzeko era molto difficile. Nel mio piccolo mi sono imposto finché ho potuto"

Scritto da Martina Stella  | 

Dzeko oggi è partito alla volta di Milano e ha svolto le visite mediche con l'Inter. L'ex direttore sportivo della Roma, Gianluca Petrachi: "Quando sono arrivato alla Roma il giocatore era sul mercato, privarsi di Dzeko era molto difficile. Nel mio piccolo mi sono imposto finché ho potuto. Ho avuto a che fare con un professionista, un ragazzo esemplare. Dzeko ha capito e alla fine si è convinto a rimanere con noi. Penso che sia un calciatore straordinario. Oggi la Roma si priva di questo ragazzo, non è facile sostituirlo. Fa reparto a sé. Gli auguro il meglio ma non sarà facile sostituirlo". C'è spazio anche per qualche retroscena, soprattutto sulle voci che davano Conte sulla panchina della Roma mentre Gianluca Petrachi ne era il direttore sportivo: Conte? Ormai è andata, è inutile parlarne. Antonio rimane un professionista serio, al di là delle amicizie va dritto per la sua strada. Lui ha fatto una scelta e alla fine l'ha rispettata, forse ci aveva visto lungo". 


💬 Commenti