Italia 1-2 Spagna: termina il cammino degli azzurri in Nations League. In gol Pellegrini, panchina per Cristante

Scritto da Leonardo Cocchi  | 

Lorenzo Pellegrini con la maglia della nazionale italiana

Italia - Spagna termina 1-2. Gli azzurri, dopo 37 partite senza sconfitte, cadono a San Siro contro le Furie Rosse di Luis Enrique. La prima occasione del match è sui piedi di Chiesa, il destro dalla distanza del giocatore della Juventus viene prontamente respinto da Unai Simon. Al minuto 17 si sblocca la gara. Splendido cross di Oyarzabal, Ferran Torres sfugge a Bastoni e con lo stinco batte Donnarumma. 1-0 per la Spagna. Un minuto dopo sfiora il raddoppio Marcos Alonso, Donnarumma non trattiene la conclusione comoda del giocatore del Chelsea ma il palo lo salva. Il legno non si fa attendere neanche dalle parti di Unai Simon, che respinge sul palo la conclusione insidiosa di Bernardeschi. Pochi secondi dopo Insigne, a tu per tu con l'estremo difensore spagnolo, si divora il gol del pareggio spedendo a lato. Al minuto 42, già ammonito, Bonucci allarga eccessivamente il gomito su Sergio Busquets, il direttore di gara lo punisce con il doppio giallo e con la conseguente espulsione. Allo scadere del primo tempo è ancora Ferran Torres a trovare la via del gol, il suo colpo di testa si insacca all'angolino e vale la rete del 2-0 per gli ospiti. 

Dopo 15 minuti di gestione del possesso da parte della Spagna, il primo squillo della seconda frazione è di Chiesa. Il numero 14 scappa alle spalle della linea difensiva avversaria e si invola verso la porta, il palo gli nega la gioia del gol. La Spagna si riaffaccia dalle parti di Donnarumma, il colpo di testa di Oyarzabal termina di un soffio a lato. Ad un quarto d'ora dalla fine è l'estremo difensore italiano a tenere in vita gli azzurri, il portiere ex Milan respinge la conclusione a botta sicura di Marcos Alonso. A regalare 10 minuti di speranza all'Italia è Lorenzo Pellegrini, entrato al minuto 64. Chiesa prende il tempo al difensore avversario e si ritrova la strada spianata verso Unai Simon, l'esterno della Juventus è generoso a servire Pellegrini che a porta vuota firma la rete dell'1-2. 

Gli azzurri escono sconfitti a testa altissima contro un grande avversario, termina in semifinale il cammino dei campioni d'Europa in Nations League. 


💬 Commenti