Primavera, De Rossi: "Le sconfitte fanno parte del percorso di crescita, ci prepariamo sugli errori grossolani che abbiamo commesso e continuiamo a lavorare"

Scritto da Leonardo Cocchi  | 

Campionato Primavera: Roma - Bologna. Foto di Giulio Tiberi

Alberto De Rossi, allenatore della Roma Primavera, ha rilasciato un'intervista ai canali ufficiali del club alla vigilia del match di Coppa Italia contro la Fiorentina. Ecco le sue dichiarazioni:

Che momento state vivendo?
"Un momento esaltante, visti gli obiettivi che stiamo centrando. Poi le sconfitte fanno parte del percorso di crescita, ci prepariamo sugli errori grossolani che abbiamo commesso e continuiamo a lavorare. Ora ci sarà questa partita che metterà in mostra questi ragazzi e pensiamo solo a questo".

La partita contro la Fiorentina merita una cornice diversa? Che errori avete commesso nell'ultima partita persa?
"Abbiamo commesso un errore che ci portiamo da un paio di anni, da calcio d'angolo. In quel momento la gara l'avevamo riacciuffiata, siamo stati protagonisti fino alla fine pur non aver raggiunto il risultato di parità, il quale meritavamo. Per la cornice, non sta a me. Io alleno i ragazzi, abbiamo strutture fantastiche. Sia a noi che a loro piacerebbe giocare in un'altra cornice".

Queste partite vengono decise anche da piccoli dettagli, come i calci di rigore. Li state curando?
"Sì, i dettagli, la squadra, il gruppo. Ho voluto portare tutti i ragazzi perchè è giusto che tutti partecipino e anche chi non sarà presente è giusto che dia una spinta agli altri. La squadra è aperta per tutti e noi siamo aperti ai miglioramenti quotidiani, non solamente quelli di un microciclo o un mesociclo. Qui ci stiamo giocando solo la grande soddisfazione di raggiungere la finale con la possibilità di portare un trofeo alla Roma, ma come detto gli obiettivi sono altri e per il momento li stiamo centrando".


💬 Commenti