Mourinho: "La priorità è vincere, per vincere si deve segnare"

Scritto da Leonardo Cocchi  | 
Josè Mourinho (photo Bertea)

Nel prepartita di Roma-Lecce, ha parlato José Mourinho

José Mourinho a DAZN

Qual è la priorità della Roma in questo momento?
“Vincere partite e per vincere si deve segnare. Ci sono squadre che non segnano perché non creano, con noi è diverso. Noi creiamo tanto ma facciamo fatica. L’obiettivo è segnare e vincere”.

Belotti come sta?
“Si allenano tutti bene, lui si allena come tutti. Dare opportunità ai diversi giocatori, fare un pochino di rotazioni tra le varie partite e mettere gente più fresca. Belotti ha giocato 20 minuti l’ultima partita, è fresco. Se non segna, come minimo lavorerà molto per la squadra. Non è sua responsabilità e basta segnare”.

Pellegrini cosa può dare di diverso rispetto a Matic?
“Sono due giocatori completamente diversi. Lorenzo è più offensivo e creativo, Matic è più di rottura e di posizione. Ci manca sempre qualcuno, solo con l’Inter ho avuto modo di scegliere chi schierare. Le altre è sempre mancato qualcuno. Lorenzo è molto importante per noi e per questo gioca”.


💬 Commenti