Veretout: "Sono stati gli anni più intensi della mia carriera. Roma è una città che trasmette brividi, il top per il calcio"

Scritto da Leonardo Cocchi  | 

Esultanza Jordan Veretout (photo Bertea)

Jordan Veretout, trasferitosi ufficialmente nei giorni scorsi al Marsiglia, ha salutato il popolo romanista attraverso un post pubblicato sul proprio profilo Instagram:

"Buongiorno popolo romanista. È arrivato il momento dei saluti.
Dopo 3 stagioni emozionanti, una nuova sfida mi aspetta. Non dimenticherò mai questi anni passati insieme a voi. Di gran lunga gli anni più intensi della mia carriera. A Roma ho vinto una Coppa Europea e sono entrato a far parte della Nazionale Francese. E tutto questo in gran parte grazie a voi. Ringrazio il popolo romanista per il sostegno incredibile, Roma è una città che trasmette brividi, il top per il calcio.
Insieme abbiamo condiviso tante vittorie e sconfitte ma siate sicuri sul fatto che non ho mai imbrogliato. Ho sempre dato il massimo. Mi avete permesso di raggiungere i miei obiettivi.
Grazie al club, ai dirigenti per la loro fiducia, grazie ai miei diversi allenatori, i miei compagni di squadra, i miei “Guerrieri”, i miei fratelli. Non vi dimenticherò mai!".


💬 Commenti