Fiorentina, Italiano: "Devo fare i complimenti ai ragazzi nonostante l’inferiorità, l'espulsione è stata affrettata"

Scritto da Leonardo Cocchi  | 

Nel post partita di Roma-Fiorentina, ha parlato Vincenzo Italiano

Italiano a DAZN

Come uscite dall’Olimpico?
“Con dispiacere, per tutte le persone che sono venuti a vedere la partita. 11 contro 11 ce la potevamo giocare bene e sarebbe stata una partita spettacolare. Devo fare i complimenti ai ragazzi nonostante l’inferiorità, giocare così contro questa squadra e su questo stadio è infattibile”.

Ingiusta l'espulsione?
“Non lo so, è stata una decisione affrettata. Cercheremo di non commettere più questi errori. Rimanere in 10 diventa difficilissimo in questa categoria”.

Amrabat?
“Lui ha grande autostima, consapevolezza e personalità, è migliorato molto e ci aiuta. Corre dietro a tutti, ora gestisce anche bene i palloni. Noi lo aspettavamo, l’ho dovuto preservare per via del Mondiale, ora è in grande crescita e anche stasera lo ha dimostrato”.

Quanto vi è mancato Gonzalez?
“Vero, ha caratteristiche che gli altri non hanno. Non averlo per tanto tempo ci ha penalizzato. Sta trovando la forma, oggi ha faticato anche per via dell’inferiorità”.

Si può pensare anche come prima punta?
“Sì, la può fare perché ha tante caratteristiche, è un’arma in più che possiamo avere”.


💬 Commenti