Trigoria, confronto tra calciatori e tifosi. A Dzeko e Pellegrini chiesto un finale di stagione dignitoso

Scritto da Martina Stella  | 
Confronto tra i tifosi e i calciatori a Trigoria. Intorno alle 12.30 circa duecento tifosi giallorossi si sono riuniti a Piazzale Dino Viola per contestare le recenti prestazioni della squadra e hanno incontrato una delegazione di calciatori. L’annuncio di Mourinho come prossimo allenatore dunque non ha placato gli animi feriti di molti romanisti, che non hanno digerito le ultime, deludenti, uscite della squadra. Nel mirino i calciatori giallorossi, verso i quali è stato indirizzato uno striscione, firmato Curva Sud, eloquente: “Noi a prescindere e ad oltranza romanisti sempre, voi su contratto e di passaggio…non dimenticatelo mai!”. Non una vera e propria contestazione ma una sorta di confronto con i calciatori. A parlare con i tifosi presenti sono stati Dzeko e Pellegrini a cui i tifosi, che pretendono maggior impegno specialmente nel prossimo imminente derby contro la Lazio, hanno chiesto un finale degno di una squadra come la Roma. Presente anche Tiago Pinto che, defilato, ha assistito al confronto. A vigilare il tutto anche due blindati della polizia.

💬 Commenti